De Luca

No Image

Mara si presenta, ecco i suoi fedelissimi

di Angelo Di Marino NAPOLI. La sala è la stessa di De Luca. La gente no. Ci sono molte meno sedie, in giro tutte facce conosciute. Si tratta di parlamentari, amministratori locali e di aspiranti…


No Image

Regionali, partita ancora aperta

di Angelo Di Marino Spiazzante. La candidatura di Vincenzo De Luca ha completamente cambiato le carte in tavola. Sono saltati tutti gli equilibri, i tatticismi, le coordinate faticosamente elaborate. Il sindaco di Salerno è un’altra…


No Image

De Luca candidato, Salerno protagonista

NAPOLI. Fuori diluvia. Dentro piovono applausi. E’ così che Napoli saluta Vincenzo De Luca. La sala dell’hotel Vesuvio, un isolato prima dell’Excelsior dove si presentò Caldoro, sembra un uovo: piena fino all’orlo, tanto da straboccare….


No Image

Regionali tra spot, sorrisi e cervelli

La bilancia pende tutta da una parte. Almeno per ora, la campagna elettorale per le regionali sembra avere un solo protagonista: il centrodestra. L’ultima mossa, in ordine cronologico, è quella di scegliere la salernitana Mara…


No Image

Regionali: lo stato dell’arte

La politica è materia strana. Dalle nostre parti, poi, assume contorni metafisici, addirittura inspiegabili ai più. Questione di sempre, direte voi. Certo, ma all’alba del nuovo anno torna prepotentemente d’attualità, anche perché tra poco più…


No Image

Macerie sotto l’albero

Non c’è nulla di buono sotto l’albero per molti salernitani. L’ultima parte di questo 2009, l’anno della crisi mondiale, si sta rivelando amaro per tanti lavoratori alle prese con stipendi non corrisposti, fallimenti delle aziende,…


No Image

Partita a scacchi

Prepotentemente il Sud è tornato alla ribalta della campagna elettorale. Evitiamo volentieri, almeno questa volta, lo spettro della questione meridionale. Tanto, mai verrà affrontata. E’ certo che la politica, malgrado tutto, stia puntando sul Mezzogiorno,…


No Image

Tutti in carrozza

Prima lo switch off, poi la Tav. Dietro questi paroloni si nasconde il progresso. Ma si nasconde davvero bene, almeno qui a Salerno. Se la svolta del digitale terrestre è un atto dovuto, la ferrovia…